​Le mani di Juncker sui soldi Ue: non ha mai lasciato il palazzo del potere


​Le mani di Juncker sui soldi Ue: non ha mai lasciato il palazzo del potere

Da presidente della Commissione europea a consulente (non retribuito) di Johannes Hahn, commissario al Bilancio: Jean-Claude Juncker, a differenza di quanto si potesse immaginare, non ha affatto abbandonato i palazzi del potere.

Anzi: è uscito dalla porta per rientrare, in silenzio, dalla finestra. Già, perché nessuno, o comunque molto pochi, erano a conoscenza del nuovo ruolo ricoperto da Juncker appena sei giorni dopo aver terminato il suo mandato da presidente della Commissione.

Secondo quanto riferito dal quotidiano La Verità, che ha citato uno scoop di Euronews.it, l’ex premier…

​Le mani di Juncker sui soldi Ue: non ha mai lasciato il palazzo del potere

visita la pagina