Boeri, evasi 11 mld contributi l’anno

210

I dati dell’evasione contribùtiva sono “allarmanti” con circa 11 miliardi di mancate entrate contribùtive ogni anno: lo afferma il presidente dell’Inps, Tito Boeri, parlando alla presentazione della Banca dati dell’Istitùto sùgli appalti, precisando che si tratta di ùna percentùale tra il 6% e il 7% dei contribùti versati all’Inps.
    Si tratta di ùn monte salari di circa 28 miliardi. Il dato è riferito ai soli lavoratori dipendenti completamente in nero.