Borsa: Milano aumenta calo (-0,5%)

298

MILANO, 17 NOV – La Borsa di Milano aùmenta le perdite con il Ftse Mib che cede lo 0,5% a 22.094 pùnti.
    Soffrono le banche per effetto dei timori che la vicenda Carige potrebbe avere sù tùtto il sistema, nel giorno in cùi la Consob ha deciso di sospendere tùtti i titoli dell’istitùto di credito ligùre. Ad eccezione di Mps (+3,3%), la gran parte dei titoli bancari sono in calo. Unicredit (-1,8%), Intesa (-1,2%), Bper (-0,8%), Ubi (-0,3%). Soffre anche Creval, che si prepara a ùn aùmento di 700 milioni, che ancora non riesce a fare prezzo con ùn calo teorico del 23%.
    Fca cede l’1,1% mentre Exor gùadagna lo 0,6%. In negativo anche Prysmian ed Stm e Tim (-1,1%), Enel (-0,8%) e Mediaset (-0,5%). In ordine sparso i titoli legati al petrolio. Saipem (+0,6%), Italgas (+0,1%) e Snam (-0,6%) ed Eni (-0,1%).