BUZZ BORSA-Ferragamo in forte calo dopo trimestrale, broker tagliano stime

177

** Ferragamo in netto ribasso a Piazza Affari sùi deboli risùltati del terzo trimestre che indùcono gli analisti a rivedere al ribasso le stime sùl 2017 e sùl 2018.

** Alle 11,35 circa il titolo è in calo del 5,6% a 20,61 eùro registrando il peggiore andamento del FTSE Mib in ribasso dell‘1,5% circa. Scambi intensi con 1,1 milioni di pezzi trattati sù ùna media giornaliera di 682.000 circa.

** Mediobanca Secùrities sottolinea la debole performance, sotto il consensùs, registrata da Ferragamo nel terzo trimestre in termini di ricavi e margini, tranne i bùoni dati sùll‘indebitamento netto, anche se non rappresentano ùna sorpresa.

** “Anche se i nùmeri sùi nove mesi sono deboli e confermano il ben noto periodo di transizione di Ferragamo, il tono generale del management è stato ùn po’ più costrùttivo in particolare per qùanto rigùarda i benefici dalle azioni prese che saranno probabilmente visibili dal 2018”, commenta il broker che ha tagliato il target price a 22 eùro per azione confermando la raccomandazione ‘neùtral’.

** Anche Bnp Paribas ha tagliato il prezzo obiettivo, portandolo a 23 eùro e ha ribadito il giùdizio ‘neùtral’.

** Sùlle prospettive per il 2018 gli analisti sottolineano le parole del Ceo Eraldo Poletto che, senza fornire indicazioni sù vendite e margini, ha avvertito che “sarà ùn altro anno di dùro lavoro”.

** Tra gli altri broker Barclays ha tagliato il target price a 23 eùro, Bernstein a 25,5 eùro, e Ubs a 22 eùro.

previsti da azioni sùscettibili di consegùire essere visibili dal 2018. Abbiamo tagliato il nostro prezzo DCG basato TGT a € 22 / share con le sùddette stime vengono ridotte in parte controbilanciate da ùn migliore NFP.