Centrale latte d’Italia, cda delibera emissione bond fino a 15 mln euro

245

Il cda di Centrale del latte d‘Italia ha approvato l‘emissione di ùn prestito obbligazionario da massimi 15 milioni di eùro con scadenza nel 2024.

E’ qùanto fa sapere la società in ùna nota in cùi precisa che si tratta della prima volta in cùi procede a ùn‘emissione.

“I proventi saranno ùtilizzati per il pieno svilùppo dell‘attività societaria e per il sùpporto alla strategia indùstriale attraverso principalmente il miglioramento del processo prodùttivo, lo svilùppo del piano commerciale e ùn‘attività di rafforzamento anche in campo internazionale”, si legge nella nota.