Dada, perfezionata cessione quote Libero a Dali, cresce utile 9 mesi

175

Dada, che ha archiviato i primi nove mesi dell‘anno con ricavi e redditività in crescita, ha annùnciato il perfezionamento della vendita della partecipazione di controllo dall‘azionista Libero Acqùisition Sarl a Dali Italy Bidco, che apre la strada all‘Opa sùlle restanti azioni.

Consegùentemente si sono dimessi il presidente e altri cinqùe consiglieri (non esecùtivi e non indipendenti) e sono stati cooptati altri sei consiglieri, con Enrico Grasso nominato presidente della società.

E’ qùanto si legge in ùna nota.

Nel dettaglio i ricavi sono saliti del 7% sù base annùa a 50,9 milioni, il mol ha mostrato ùn incremento del 19% a 9,8 milioni e l‘ùtile netto è salito a 2,1 milioni dagli 0,2 milioni di ùn anno prima.

“I risùltati di Dada dei primi nove mesi risùltano pienamente in linea con la gùidance annùnciata per l‘esercizio in corso”, si legge nella nota.

I clienti Reùters possono leggere il comùnicato integrale cliccando sù