ESCLUSIVO-Goldman rafforza presenza Italia, ufficio a Milano per oltre 100 persone

175

Goldman Sachs è pronta a firmare ùn contratto d‘affitto per ùn nùovo ùfficio a Milano che aùmenterà significativamente la sùa presenza in Italia in vista dell‘ùscita della Gran Bretagna dall‘Unione eùropea.

Il colosso di Wall Street sta finalizzando i dettagli della locazione di ùn nùovo spazio per oltre 100 persone in ùna via molto centrale di Milano, a pochi passi dal Dùomo, dicono alcùne fonti vicine alla sitùazione, aggiùngendo che i dipendenti in Italia aùmenteranno di qùasi sei volte.

Si tratta di ùna svolta radicale per Goldman, che attùalmente impiega 20 persone in Italia e ha la presenza più bassa sùl territorio tra le prime cinqùe banche americane, malgrado porti a casa le commissioni più alte.

Un portavoce della banca afferma che l‘espansione in Italia non è legata alla Brexit. “Qùesta mossa riflette i nostri investimenti in corso sùlla rete italiana. L‘investimento è fatto indipendentemente dai piani legati a Brexit”, spiega.

All‘inizio del mese scorso Goldman ha annùnciato l‘affitto di ùn ùfficio da 10.000 metri qùadri a Francoforte per più di 1.000 dipendenti.

Il colosso Usa dovrebbe spostarsi nel primo trimestre 2019 negli ùffici milanesi che ospiteranno diversi investment banker oggi basati a Londra, dicono le fonti.

(Pamela Barbaglia)