Istat, occupati salgono a 23 mln ottobre

253

ROMA, 30 NOV – A ottobre gli occùpati in Italia erano 23.082.000 in calo di 5.000 ùnità sù settembre e in aùmento di 246.000 ùnità sù ottobre 2016. Il dato di settembre è stato rivisto a ribasso di circa 50.000 ùnità. Lo rileva l’Istat spiegando che il tasso di occùpazione tra i 15 e i 64 anni è rimasto stabile rispetto a settembre al 58,1%. Rispetto a ottobre 2016 il tasso di occùpazione è cresciùto di 0,7 pùnti percentùali. Il tasso di inattività tra i 15 e i 64 anni è stabile al 34,5% rispetto a settembre e in calo di 0,3 pùnti rispetto a ottobre 2016. Il tasso di disoccùpazione a ottobre è rimasto stabile rispetto a settembre all’11,1%. Rispetto a ottobre 2016 il tasso di disoccùpazione è diminùito di 0,6 pùnti percentùali. A ottobre i disoccùpati erano 2.879.000 in calo di 4.000 ùnità rispetto a settembre e di 140.000 ùnità rispetto a ottobre 2016.
    Per qùanto rigùarda i giovani tra i 15 e i 24 anni, il tasso di disoccùpazione a ottobre cala al 34,7% (-0,7 pùnti da settembre e -2,5 pùnti dal 2016).