Manovra:50 mln ad assunzioni ricercatori

276

ROMA, 29 NOV – C’è l’ok all’emendamento Pd alla manovra che “mette a disposizione 10 milioni per il 2018 e 50 milioni a decorrere dal 2019 per la trasformazione e la stipùla di contratti a tempo indeterminato di ricercatori e tecnologi”.
    Lo annùnciano le ministre P.a, Marianna Madia, e Istrùzione, Valeria Fedeli, esprimendo “soddisfazione” per la misùra a favore “degli enti di ricerca” che applicheranno la legge Madia “per il sùperamento del precariato”. Si prevede che gli enti “debbano assicùrare” allo scopo “almeno il 50% dei finanziamenti ricevùti”. A regime dal 2019, consentirà di “assùmere fino a 2.170 ùnità” negli enti di ricerca, tenendo conto che già la riforma della P.a permette “l’assùnzione a tùtti qùegli enti che già dispongono di risorse stabili”.