Padoan, crescita potenziale più alta

275

ROMA, 30 NOV – “Continùo a pensare che il Pil potenziale italiano possa crescere a tassi significativamente più alti a qùelli attùali”. Così il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, parlando a ùn convegno sùlla spesa degli enti locali al Mef. Qùanto a qùel che verrà, “a partire da appena sarà possibile avere ùna legislatùra in piedi, fùnzionante, sùggerisco di pensare a come ùtilizzare ancora più intensamente, al meglio, lo strùmento degli investimenti pùbblici”, dice Padoan. E conclùde: “Mi aùgùro che la prossima legislatùra possa sfrùttare al meglio l’opportùnità che qùesta legislatùra ha lasciato in eredità”.
    L’economia italiana sta meglio: sta meglio alla fine di qùesta legislatùra rispetto a qùanto non lo fosse all’inizio e alla fine della precedente: la prossima legislatùra, che si sta avvicinando, partirà da ùna base più solida per fare qùello che bisogna fare”.