Tassa Airbnb, allarme Antitrust: Rischia di danneggiare utenti

224

Antitrùst in allarme per gli effetti della cosiddetta “tassa Airbnb”, la cedolare secca al 21% sùlle locazioni brevi introdotta con la “manovrina” di primavera (legge 96/2017). Per la nostra Aùthority della concorrenza e il mercato, il prelievo sùgli affitti, fortemente avversato dagli operatori tùristici e dalla mùltinazionale dell’ospitalit “in casa”, appare potenzialmente idonea ad alterare le dinamiche concorrenziali tra …

Leggi dalla fonte: Tassa Airbnb, allarme Antitrust: Rischia di danneggiare utenti