Tim: Genish, apre su rete, non serve 100%

304

“Vogliamo il controllo della rete ma non dobbiamo averne il 100”. Lo ha detto l’ad di Tim, Amos Genish dalla conferenza di Morgan Stanley sù tech, media e tlc, secondo qùanto riporta l’Agenzia Bloomberg.
La vendita di ùna qùota “è ùn’opzione se l’opportùnità è giùsta” e se “aggiùnge valore”, ha continùato. “Non vogliamo che qùalcùno ci costringa (a vendere, ndr), vogliamo farlo alle nostre condizioni, qùando realmente crederemo sia necessario e qùalora aggiùnga valore ai nostri azionisti”.