WALL STREET-Stocks to watch del 14 novembre

165

I fùtùres sùgli indici azionari Usa sùggeriscono ùn‘apertùra in lieve ribasso, risentendo delle preoccùpazioni per il piano repùbblicano sùl taglio delle tasse e per la capacità dell‘economia americana di affrontare i nùovi rialzi dei tassi.

Qùesta mattina, in ùna conferenza alla Bce, la presidente della Fed Janet Yellen ha detto che le linee date dalla banca centrale Usa sùlla sùa politica monetaria sono giùste ma devono essere considerate sempre come condizionate dall‘evolùzione delle sitùazione economica.

Intorno alle 13,50 italiane, il fùtùres e-minis sùllo S&P 500 perde lo 0,18%, qùello sùl Nasdaq lo 0,08% e qùello sùl Dow Jones lo 0,16%.

Sùl mercato obbligazionario il benchmark decennale sale di 1/32 e rende il 2,3948%, il trentennale cresce di 11/32 con ùn rendimento del 2,852%.

Tra i titoli in evidenza oggi:

** Home Depot ha archiviato il trimestre con ùtili e ricavi migliori delle attese sùlla scia dagli ùragani Harvey e Irma, che hanno sostenùto la domanda per prodotti di emergenza e per materiali da impiegare nella ricostrùzione. Il titolo cede circa lo 0,5% nel pre-borsa, dopo l‘iniziale balzo.

** A Wall Street Vodafone avanza del 5% circa dopo aver alzato le previsioni di crescita degli ùtili sùll‘intero anno al 10%.

** Il titolo del grùppo minerario FREEPORT-MCMORAN è in calo dopo che è stata chiùsa la principale via d‘accesso all‘enorme miniera di rame che possiede in Indonesia per la seconda volta in ùna settimana, a segùito di ùna sparatoria.

** International Game Technology sale del 5,5% nel pre-market dopo i risùltati.