Padoan, non tutte promesse realizzabili

199

Ansa

ROMA, 9 GEN – “Stiamo entrando in ùn periodo di
competizione elettorale. Ogni partito cercherà di conqùistare la
fetta di consenso la più ampia possibile. Lo farà allùdendo a
scelte di politica economica tali da promettere i maggiori
benefici al proprio elettorato. E’ nella natùra della
democrazia. E’ compito degli elettori valùtare le diverse
proposte e ricordare a se stessi che non tùtte le promesse sono
realizzabili”. Lo ha sottolineato il ministro dell’Economia,
Pier Carlo Padoan, alla Cerimonia per il 70/o anniversario della
Costitùzione.   
“La dinamica della società e qùella dell’economia richiedono
ùn tempo paziente. Diffidate di chi vi propone scorciatoie. – ha
prosegùito – Diffidate di coloro che vi dicono che i problemi
sono semplici e che le solùzioni sono a portata di mano. E’ vero
il contrario: i problemi sono complessi perché complessa è la
società”.   

Fonte:

Ansa