BOND EURO-Partenza poco variata per future, Italia avvia aste fine mese

107

MILANO, 23 febbraio (Reuters) – Avvio di seduta poco variato per i futures sui titoli di Stato europei ‘core’, con una lievissima pesantezza sull’Italia che dà avvio oggi alla tornata d’aste di fine mese, l’ultima prima delle elezioni del 4 marzo.

** Ieri, in alcune dichiarazioni rese alle stampa, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker si è detto preoccupato dall’esito della consultazione e soprattutto del rischio che in Italia dopo il voto non ci sia un governo operativo. Paolo Gentiloni ha invitato Juncker a stare tranquillo perché tutti i governi sono operativi. Juncker ha poi corretto il tiro con un comunicato ufficiale, in cui esprime fiducia sul fatto che Roma avrà un governo in grado di assicurarne la centralità in Europa .

** Inizia intanto la tornata delle aste italiane di fine mese con l’offerta di Ctz e Btpei. Nel dettaglio, verranno messi a disposizione 1…


BOND EURO-Partenza poco variata per future, Italia avvia aste fine mese è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Bond )