BORSA: Ftse Mib +0,6%, bene Moncler e Ferrari

108

Avvio di settimana positivo per l’azionario europeo, che sale in scia alla buona chiusura asiatica e alla performance positiva di Wall Street venerdi’ (+1,39% il Dow Jones).

Il Ftse Mib avanza dello 0,59% a 22.806 punti, il Dax dello 0,6%, il Ftse-100 dello 0,38%.

Secondo Konstantinos Anthis, Head of Research di ADS Securities, il driver chiave “per i cambi e l’azionario questa settimana sara’ il discorso di Jerome Powell”, nuovo presidente della Fed, previsto per domani con l’audizione al Congresso.

Le sue parole, spiega l’esperto, “saranno monitorate con attenzione da investitori e trader nel tentativo di definire che tipo di guidance ci possiamo aspettare dal nuovo numero uno della Fed. Chiaramente l’obiettivo di Powell sara’ dare un senso di continuita’ ed evitare di modificare il tono positivo emerso dalla Banca nelle ultime settimane, in modo da assicurarsi che la volatilita’ sui mercati non decolli in seguito alle sue parole”.

A piazza Affari bene Moncler (+2,32%) in attesa dell’Investor Day. In luce poi Ferrari (+1,58% a 106,15 euro), su cui Ubs ha alzato il prezzo obiettivo da 129 a 160 usd, confermando la raccomandazione buy.

Tra le mid cap in gran spolvero Maire T. (+8,75%), promossa a overweight da Barclays, mentre De’Longhi, su cui Banca Akros ha ridotto il giudizio a reduce, cede lo 0,58%.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


BORSA: Ftse Mib +0,6%, bene Moncler e Ferrari è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.