BORSA: Milano resta positiva dopo apertura WS

117

Il Ftse Mib (+0,92% a 22.670 punti) continua a scambiare in positivo.

Un esperto interpellato da MF-Dowjones spiega che l’indice milanese beneficia della buona intonazione di Wall Street (Dow Jones +0,63%, S&P 500 +0,59%).

A piazza Affari in luce Saipem (+3,5% a 3,553 euro) con Morgan Stanley che ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo da 5,5 a 6 euro, confermando il giudizio overweight e Tenaris (+3,01% a 14,39 euro) dopo che Equita Sim ha incrementato il target price sull’azione da 15,5 a 15,7 euro, ribadendo il rating buy.

Tra i bancari Bper +2,9%, Banco Bpm +2,14%, Ubi B. +1,28%, Mediobanca +0,88%, Intesa Sanpaolo +0,54% e Unicredit +0,22%.

Acquisti su Telecom I. (+2,23% a 0,7326 euro). Spunta una nuova offerta per Persidera, la societá dei multiplex digitali controllata al 70% da Telecom e al 30% da Gedi: secondo quanto risulta a milanofinanza.it un fondo avrebbe infatti avanzato una proposta in extremis, valutando il gruppo dei mux 290 milioni.

In lieve rialzo Campari (+0,48% a 6,25 euro) dopo che Raymond James ha confermato sul titolo la raccomandazione outperform e il prezzo obiettivo a 6,8 euro in vista dei risultati 2017. Gli analisti si aspettano dei conti solidi.

Poco mossa Poste I. (+0,15% a 6,716 euro) in attesa del nuovo piano industriale che sara’ presentato il 27 febbraio.

Scambiano invece in territorio negativo B.Unicem (-1,7%), Recordati (-1,06%) e S.Ferragamo (-1%).

sda

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


BORSA: Milano resta positiva dopo apertura WS è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.