BTP chiudono in calo, vendite in vista aste a ridosso voto incerto

106

MILANO, 22 febbraio (Reuters) – Chiusura negativa per il mercato obbligazionario italiano il quale, dopo una mattinata in complessiva tenuta, si è mosso in calo nel pomeriggio, con vendite che gli operatori attribuiscono all’approssimarsi dei collocamenti di fine mese, previste a ridosso del voto per le poliitiche dall’esito incerto.

** La tornata di aste prenderà il via domani, quando saranno offerti 1,5-2 miliardi del Ctz ottobre 2019 e lo stesso importo complessivo dei Btpei maggio 2022 e maggio 2028. Lunedì sarà invece la volta del collocamento dei Bot semestrali per complessivi 6 miliardi.

** In chiusura di seduta il Ctz ottobre 2019, in asta domani, offre un rendimento in area -0,130%, che se confermato in asta rappresenterebbe il livello più alto da maggio dell’anno scorso.

** A mercati chiusi il Tesoro comunicherà i dettagli dei collocamenti a medio lungo termine, in agenda martedì 27 febbraio. L…


BTP chiudono in calo, vendite in vista aste a ridosso voto incerto è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Bond )