Campari: utile netto gruppo a 356,4 milioni (+114,3% a/a)

115

Campari ha chiuso il 2017 con un utile netto di gruppo

pari a 356,4 mln in crescita del 114,3%.

Più nel dettaglio, informa una nota, l’utile del gruppo prima delle

imposte rettificato è stato pari a 337,7 milioni (+14,6%), mentre quello

di gruppo prima delle imposte si è attestato a 326,7 milioni, in aumento

del +38%.

L’Ebitda è stato di 451,4 milioni, pari al 24,9% delle vendite, mentre

l’Ebit è pari a 394,3 milioni, pari al 21,7% delle vendite. L’Ebit

rettificato è invece pari a 380,5 milioni.

Crescono le vendite attestandosi a 1.816,0 milioni (+5,2% variazione

totale) e la società ha registrato una solida crescita organica del 6,3%,

parzialmente compensata dagli effetti cambi e perimetro. L’incremento

organico delle vendite è dovuto al miglioramento del mix di queste ultime

trainato dai brand chiave a priorità globale e regionale nei principali

mercati.

Il debito finanziario netto è pari a 981,5 milioni al 31 dicembre 2017,

grazie alla generazione di cassa (free cash flow,rettificato di tutte le

componenti di natura non ricorrente, pari a 249,7 milioni) e dopo la

cessione di asset non strategici, al netto dell’acquisizione di Bulldog,

il pagamento del dividendo, le operazioni di liability management e

l’acquisto di azioni proprie.

Il debito finanziario netto esclude i proventi dalla cessione del

business Lemonsoda, al netto dell’acquisizione di Bisquit, entrambe

perfezionate a gennaio.

Il dividendo annuale proposto per l’esercizio 2017 è in aumento del

+11,1%, pari a 0,05 euro per azione.

com/cce

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Campari: utile netto gruppo a 356,4 milioni (+114,3% a/a) è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.