Digital B.: N.Pacific esercita call su 87,5% Pipeworks per 5,5 mln usd

110

Il fondo di private equity Northern Pacific ha esercitato l’opzione di acquisto del restante 87,5% di Pipeworks Inc. che ancora non possiede, di proprietà di Digital Bros. Congiuntamente all’esercizio sulla quota di controllo, il veicolo ha versamento 5 milioni di dollari.

Il contratto di compravendita, ricorda una nota, era stato firmato il 21 dicembre scorso e prevedeva la cessione del 12,5% delle quote detenute nella società controllata di diritto americano Pipeworks, a fronte di un versamento iniziale di 2,5 mln usd. L’esercizio dell’opzione di acquisto di oggi ha completato il passaggio del 100% delle quote azionarie di Pipeworks per un controvalore totale di 20 milioni di dollari.

Il saldo rimanente dopo i primi due pagamenti, pari a 12,5 milioni di dollari, verrà corrisposto in tre tranche da 2,5 milioni (entro il 30 giugno 2018), 5 milioni (entro il 31 marzo 2021) e 5 milioni (entro il 31 marzo 2022).

La vendita della controllata Pipeworks genererà per Digital Bros una plusvalenza netta pari a circa 12 milioni di euro sul risultato consolidato netto dell’esercizio che al prossimo 30 giugno.

com/ofb

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Digital B.: N.Pacific esercita call su 87,5% Pipeworks per 5,5 mln usd è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.