Elezioni: Berlusconi; no accordi con Renzi, nessun valore in comune

95

“Renzi ha un merito, quello di aver tagliato il cordone ombelicale con il passato comunista del suo partito. Ma per il resto non ci sono valori, comportamenti e progetti comuni. Noi siamo un movimento liberale fondato sui valori cristiani. Il Pd è diventato invece una scatola vuota, senza anima, senza idealità e senza progetto”.

Lo afferma il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un’intervista al settimanale Chi, escludendo possibili accordi con il leader del Pd Matteo Renzi. A proposito dei rapporti con il leader della Lega, Matteo Salvini, Berlusconi precisa che “di Matteo Salvini come alleato mi fido: mi fido della sua lealtà personale e della sua intelligenza politica. Due ottime ragioni per non tradire un’alleanza vincente”.

liv

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Elezioni: Berlusconi; no accordi con Renzi, nessun valore in comune è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.