Expo 2015: Lendlease vince al Tar, via libera a rigenerazione area

110

Lo Studio R&P Legal ha assistito con successo Lendlease nel giudizio promosso davanti al Tar per la Lombardia da Vitali Spa e da e Stam Europe contro l’aggiudicazione alla multinazionale australiana di ideazione, sviluppo e gestione del progetto di rigenerazione urbana dell’area Expo Milano 2015 (circa 1.000.000 metri quadrati di superficie e 480.000 metri quadrati di Superficie Lorda di Pavimento), con un valore stimato pari a 2 miliardi di euro e della durata di 99 anni.

Confermando l’aggiudicazione, spiega una nota, il tribunale amministrativo ha consentito il via libera alle attività che porteranno alla realizzazione del ‘Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione’, sulla base delle indicazioni contenute nella proposta di Masterplan di Lendlease.

Nella vertenza, quest’ultima è stata rappresentata e difesa da Lorenzo Lamberti, responsabile del dipartimento di diritto amministrativo, e Pasquale Morra, senior associate, con l’assistenza di Angelo Melpignano e Silvia Lazzati, associate dello stesso studio.

Inoltre, lo studio Lipani Catricalà & Partners ha rappresentato e difeso Arexpo con un team composto da Damiano Lipani, Francesca Sbrana, Luigi Mazzoncini e Anna Mazzoncini. Pwc Advisory è stata rappresentata e difesa da Francesco Stallone, Giovanni Stefanin e Guido Ajello, dello Studio PwC Tls.

com/ofb

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Expo 2015: Lendlease vince al Tar, via libera a rigenerazione area è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.