Gentiloni, “forza tranquilla” che può aiutare il centrosinistra

114

di Massimiliano Di Giorgio

Pochi giorni fa, a chi in tv gli chiedeva le ragioni del suo alto indice di gradimento tra gli elettori, superiore a quello di tutti i politici italiani, Paolo Gentiloni ha risposto: “Le aspettative erano basse quando sono diventato presidente del Consiglio, quindi non c‘è stata delusione”.

A una settimana scarsa dal voto, il Pd spera che la sua “forza tranquilla” – come suonava il vecchio slogan del presidente francese François Mitterrand – aiuti il centrosinistra, anche se lui non è candidato ufficialmente a nulla.

Gentiloni, 63 anni, guida l‘esecutivo ereditato nel dicembre 2017 dal leader Pd Matteo Renzi, che oggi ha un gradimento molto più basso del suo. “Io e Matteo non siamo due gocce d’acqua”, dice tenendosi stretti i soprannomi che ne caratterizzano l‘understatement: ”Camomilla“ glielo ha affibbiato quasi un anno…


Gentiloni, “forza tranquilla” che può aiutare il centrosinistra è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Prima pagina )