Leader Ue pronti a battaglia su bilancio post-Brexit

106

di Jan Strupczewski e Robert-Jan Bartunek

I leader dell‘Unione europea rivendicano posizioni diverse sulle dimensioni e gli scopi del budget comunitario in vista di un duro negoziato che li vedrà impegnati a gestire il buco creato dalla prevista dipartita della Gran Bretagna l‘anno prossimo.

Nel corso del summit, tutti gli Stati Ue, con l‘eccezione della Gran Bretagna, dovrebbero esplicitare se siano d‘accordo o meno ad incrementare il bilancio 2021-2027, finanziando nuove politiche sulla sicurezza, la difesa e l‘immigrazione, proprio quando verrà meno il contributo britannico di 10-12 miliardi di euro l‘anno.

“Penso vogliamo avere nuove priorità, nuove politiche, politiche orientate al futuro e se non possiamo ridurre alla giusta entità le vecchie misure, allora i paesi dovranno pagare di più”, ha dichiarato al suo arrivo al summit il presidente…


Leader Ue pronti a battaglia su bilancio post-Brexit è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Prima pagina )