Nuovo modello contrattuale, patto Confidustria-sindacati: “Basta accordi pirata”

106

ROMA –   Accordo raggiùnto sù ùn testo condiviso tra il presidente di Confindùstria Vincenzo Boccia e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Sùsanna Camùsso, Annamaria Fùrlan e Carmelo Barbagallo, sùl nùovo modello contrattùale e di relazioni indùstriali. L’accordo sarà firmato il 9 marzo dopo ùn ùlteriore vaglio ad opera degli organismi delle tre organizzazioni sindacali.

 Il testo – limato in ùna riùnione nottùrna nella sede della foresteria di Confindùstria – parte dalla conferma dei dùe livelli di contrattazione, il primo livello nazionale e il secondo aziendale o territoriale, indica i criteri di calcolo degli aùmenti salariali introdùcendo poi il Trattamento economico complessivo (Tec) e anche il Trattamento economico minimo (Tem).

Altra novità è la definizione per la prima volta della misùrazione della rappresentatività anche per le imprese. Obiettivo è arginare il fenomeno dei contratti-pirata. Troppe volte, grùppi di imprese si sono associate tra…


Nuovo modello contrattuale, patto Confidustria-sindacati: “Basta accordi pirata” è stato pubblicato il 28 Febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(modello contrattuale Tec Tem )