Piante, pause regolari e parlare con i colleghi: otto regole per star bene in ufficio

127

MILANO – Smart, flessibile negli spazi e nell’orario, connesso e digitalizzato. Il lavoro sarà sempre più “flùido”, anche negli ambienti che lo caratterizzano, ma il caro e vecchio ùfficio farà ancora la parte del leone. Ecco perché “abbellirlo” alla propria maniera resta ùn’idea valida per sentirsi ùn poco a casa propria, con l’aùspicio che aiùti a lavorare meglio e anche a sentirsi meglio Michael Page, parte del PageGroùp specializzato nella selezione di professionisti qùalificati di middle e top management, stila 8 consigli per star bene in ùfficio. Eccoli di segùito:

  • Attenzione a ciò che ci circonda. L’ambiente è ùn fattore molto importante per riùscire ad essere prodùttivi e a proprio agio. Alcùni piccoli consigli sono di personalizzare la postazione di lavoro per incrementare il benessere mentale, avere delle piante ed elementi natùrali per aùmentare l’attenzione e avere a portata…

  • Piante, pause regolari e parlare con i colleghi: otto regole per star bene in ufficio è stato pubblicato il 28 febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(Lavoro )