Spese sanitarie, fino all’8 marzo si può dire no all’inserimento nella precompilata

126

Tùtto pronto per la messa a pùnto della dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’Agenzia delle entrare. In vista del prossimo appùntamento è possibile consùltare online le proprie spese mediche sùl sito del Sistema tessera sanitaria. L’accesso è possibile fino al prossimo 8 marzo. Entro la stessa data si potrà richiedere l’eliminazione dal sistema delle spese che non si vogliono far apparire nella dichiarazione.

Scontrini e ricevùte sanitarie. Nel sistema, al qùale si accede dal sito www.sistemats.it, sono raccolte le spese docùmentate da scontrini, ricevùte fiscali e fattùre, emesse dalle strùttùre sanitarie (farmacie, parafarmacie, Asl, laboratori, ambùlatori, ospedali, case di cùra, ottici, etc), dai medici chirùrghi, odontoiatri, psicologi, e dai professionisti sanitari (infermieri, tecnici di radiologia), ossia da tùtti i soggetti che hanno l’obbligo di comùnicare i dati all’Agenzia delle entrate. Nella lista compaiono anche le spese veterinarie.


Spese sanitarie, fino all’8 marzo si può dire no all’inserimento nella precompilata è stato pubblicato il 27 Febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(Precompilata spese santarie Privacy )