Usa, Corte suprema respinge ricorso Trump su piano Dreamers per immigrati

117

Battuta d‘arresto per il presidente Usa Donald Trump da parte della Corte suprema, che ha deciso che la sua amministrazione mantenga la protezione, che lui cercava di togliere, per centinaia di migliaia di immigrati portati illegamente negli Stati Uniti quando erano bambini.

La corte ha respinto l‘appello dell‘amministrazione contro l‘ingiunzione di un giudice federale dello scorso 9 gennaio che bloccava il tentativo di Trump di rescindere un programma a favore degli immigrati conosciuto come “Dreamers”, implementato dal 2012 dal suo predecessore, Barack Obama.

La protezione avrebbe dovuto iniziare ad essere eliminata a marzo.

In base al programma Deferred action for childhood arrivals (Daca), circa 700.000 giovani adulti, per la maggior parte ispanici, sono protetti dalla deportazione e hanno un permesso di lavoro di due anni, scaduto il quale devono fare una nuova richiesta…


Usa, Corte suprema respinge ricorso Trump su piano Dreamers per immigrati è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Prima pagina )