Zona euro, Draghi: sotto utilizzo capacità economia frena inflazione

110

La crescita economica nella zona euro è robusta ma il sotto utilizzo delle capacità è più importante di quanto previsto, rallentando di conseguenza il percorso dell‘inflazione.

E’ quanto ha detto Mario Draghi, presidente della banca centrale europea.

“Alla luce dell‘incertezza riguardo all‘utilizzo delle capacità dell‘economia, la portata reale potrebbe essere più importante di quanto stimato”, ha argomentato Draghi, intervenendo alla commissione affari economici del parlamento europeo. “E ciò potrebbe rallentare il manifestarsi di pressioni sui prezzi”.

Draghi ha sottolineato che la lentezza della ripresa “è particolarmente evidente nel mercato del lavoro, dove la crescita delle retribuzioni è rimasta bassa, nonostante l‘incremento solido dei livelli occupazionali. Guardando più avanti”, ha concluso il presidente della Bce, “possiamo anticipare che l‘inflazione proseguirà nel percorso di aggiustamenti verso l‘alto, sostenuta dalle misure di politica monetaria”.


Zona euro, Draghi: sotto utilizzo capacità economia frena inflazione è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Prima pagina )