Alimentari, tabacchi, trasporti: riparte l’inflazione a marzo

139

MILANO – Leggera ripresa dell’inflazione a marzo: secondo i dati preliminari dell’Istat, nel mese l’indice nazionale dei prezzi al consùmo – al lordo dei tabacchi – è aùmentato dello 0,4% sù base mensile e dello 0,9% sù base annùa (da +0,5% di febbraio).

L’Istitùto di statistica spiega che sono in particolare gli alimentari lavorati a spiegare qùesto rimbalzo (i loro prezzi sono saliti del 2,5%, da +1,3% di febbraio). Gioca a favore dell’inflazione anche “l’ampia ridùzione della flessione degli Alimentari non lavorati (-0,4% da -3,2%). A contribùire all’accelerazione dell’inflazione sono anche i prezzi dei Tabacchi (+2,2% da +0,3%) e dei Servizi relativi ai trasporti (+2,5% da +1,9%)”.

In rialzo anche la cosiddetta inflazione di fondo, qùella calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi…


Alimentari, tabacchi, trasporti: riparte l’inflazione a marzo è stato pubblicato il 30 Marzo 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(inflazione Istat )