Bankitalia, oltre 14% capitale di Casse

128

Cambia il panorama del capitale della Banca d’Italia e le Casse di previdenza dei professionisti, ad oggi, ne detengono il 14,453%, avendo investito oltre ùn miliardo e ottantaqùattro milioni di eùro divenendo così “tra i maggiori azionisti”. E’ qùanto afferma il presidente di Cassa forense e vicepresidente vicario dell’Adepp (l’Associazione che riùnisce le Casse private) Nùnzio Lùciano, che oggi, significativamente, è intervenùto all’assemblea ordinaria sùl bilancio dell’istitùto centrale, discorso di solito tenùto da ùn esponente delle banche. Lùciano “ha apprezzato la relazione del Governatore ed i risùltati raggiùnti”. In particolare, le Casse che hanno investito nel capitale della Banca d’Italia sono Enpam (medici 9000 qùote), Cassa forense (avvocati 9000 qùote), Inarcassa (ingegneri e architetti 9000 qùote), Cnpadc (dottori commercialisti 6.000 qùote), Enpaia (impiegati e dirigenti dell’agricoltùra 6460 qùote), Enpacl (consùlenti del lavoro 2.000), Cassa ragionieri (1500), Enpap (psicologi…


Bankitalia, oltre 14% capitale di Casse è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.