Bcc: multa Consob da 232.000 euro a ex esponenti Crediveneto

109

Consob ha multato per 232.000 euro complessivi 22 esponenti aziendali del Credito Cooperativo Interprovinciale Veneto, società cooperativa finita nel frattempo in liquidazione coatta amministrativa.

L’applicazione delle sanzioni da parte dell’Authority è contenuta in una delibera datata 25 ottobre 2017 ma resa nota soltanto oggi. In seguito a una verifica ispettiva effettuata da Bankitalia tra gennaio e maggio 2016 le cui conclusioni sono state trasmesse a Consob, la Divisione Intermediari, Ufficio Vigilanza Banche e Imprese di Assicurazione di quest’ultima ha contestato a vario titolo diverse violazioni del Tuf a una ventina di esponenti dell’istituto.

Le ‘carenze’ portate alla luce dagli uomini della Consob vanno dalla mancanza di procedure di controllo interne legate alle negoziazioni sul mercato secondario di un bond emesso dalla stessa banca, alla violazione dell’obbligo degli intermediari di comportarsi con diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti della clientela, fino ad alcuni vizi procedurali legati alla corretta valutazione di adeguatezza legate ad alcune operazioni effettuate dai clienti su diversi prestiti subordinati.

Consob ha imposto il pagamento della sanzione all’istituto stesso, che avrà poi un obbligo di regresso nei confronti degli autori della violazione.

red/ofb

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Bcc: multa Consob da 232.000 euro a ex esponenti Crediveneto è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.