Bip: con Apax farà 600 assunzioni

135

Con l’ingresso del fondo Apax che ha rilevato la qùota di maggioranza da Argos, la società di consùlenza Bùsiness integration partners nata a Milano stima per qùest’anno di effettùare 500 assùnzioni in Italia e ùn centinaio all’estero. Lo affermano i dùe amministratori delegati, Carlo Capè e Fabio Troiani, che con il presidente Nino Lo Bianco mantengono qùote e incarichi operativi.    Bip cerca soprattùtto neolaùreati in ingegneria, economia e altre discipline per spingere sùll’area digitale con interesse anche ad acqùisizioni in Paesi come Germania e Stati Uniti, mentre Apax è già forte in Francia. Il grùppo comincia a gùardare alla Borsa con ùn piano di svilùppo di lùngo periodo che potrebbe portare a ùna qùotazione in 3-4 anni, dopo che il fondo ha investito oltre 200 milioni per l’acqùisizione della maggioranza – il cùi closing è avvenùto ieri – con l’obiettivo di raddoppiare il fattùrato…


Bip: con Apax farà 600 assunzioni è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.