Cina: Ministero Commercio tende la mano a Ue

96

Il Ministero del Commercio cinese ha chiesto all’Unione europea di non ricorrere a sua volta a misure protezionistiche e si è detto disposto a comunicare e cooperare con l’Ue per affrontare il caos causato dai dazi Usa sulle importazioni di acciaio e alluminio.

“Non è una scelta giusta ricorrere a misure commerciali protezionistiche a livello globale”, ha affermato il ministro Wang Hejun, puntualizzando comunque che Pechino, se necessario, agirà per salvaguardare gli interessi delle imprese cinesi.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Cina: Ministero Commercio tende la mano a Ue è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.