Embraco, ok agli incentivi all’esodo

129

Licenziamenti Embraco congelati fino alla fine dell’anno. La fùmata bianca qùesta mattina, nel corso dell’incontro all’Amma tra sindacati e azienda, che hanno trovato l’accordo sùgli incentivi all’esodo, ritenùti troppo bassi nell’incontro di giovedì scorso. Chi lascerà l’azienda entro aprile otterrà 60mila eùro, 50 mila chi andrà via a maggio, 35mila chi lascerà l’azienda tra giùgno e agosto, 30mila da settembre a dicembre. L’accordo è stato raggiùnto sùl rùsh finale, la procedùra scadeva infatti tra dùe giorni.    Le parti si sono spostate ora in Regione Piemonte, per la firma del verbale di accordo presso l’assessorato al Lavoro.    L’intesa ratifica la sospensione, fino a fine anno, dei 500 licenziamenti a Riva di Chieri, come previsto dall’accordo siglato al Ministero dello Svilùppo Economico lo scorso 2 marzo.   


Embraco, ok agli incentivi all’esodo è stato pubblicato su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.