Eni: Descalzi; jv con Rosneft prima di sanzioni, pozzo poco interessante

102

La nostra partnership con Rosneft è stata “firmata prima delle sanzioni. Quindi c’è stata la possibilità di lavorare. Abbiamo lavorato rispettosi delle sanzioni e abbiamo perforato questo pozzo (nel Mar Nero, ndr)”.

Lo ha detto Claudio Descalzi, a.d di Eni, a margine della presentazione del libro “Leadership in azione”, rispondendo a chi gli chiedeva se le tensioni con la Russia potessere avere effetti sulla joint venture tra la multinazionale italiana e il gruppo russo. Tuttavia, ha proseguito Descalzi “è un pozzo che non ha trovato molto”.

Infine, ha spiegato l’a.d., “ci sono state nuove sanzioni, uscite ad agosto e settembre, che devono essere valutate attentamente”, poiché ci sono elementi che devono essere interpretati e “approfonditi a livello italiano, europeo e americano. Tutto questo questo è sotto valutazione”, ha concluso Descalzi.

lus

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Eni: Descalzi; jv con Rosneft prima di sanzioni, pozzo poco interessante è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.