Ferrovie: inviato a Commissione Ue 6* market monitoring report Irg-Rail

115

Il Presidente di Irg-Rail, Andrea Camanzi, ha trasmesso alla Commissione Europea il sesto rapporto del gruppo di regolatori indipendenti sul monitoraggio del mercato ferroviario dei 28 paesi della Ue, aggiornato al 2016.

Camanzi, si legge in una nota, ha sottolineato “il valore straordinario del documento, che conferma, anche quest’anno, la qualità del lavoro e della collaborazione espressa dall’Irg Rail. Fra i tanti dati – ha aggiunto Camanzi – particolare attenzione merita la crescita dei passeggeri nell’Alta Velocità e l’uso più efficiente della capacità dell’infrastruttura, specialmente nei Paesi dove c’è già un modello di regolazione “Open Access” al mercato”.

Nel “Market Monitoring Report” Irg-Rail 2016 viene rivolta particolare attenzione alle “pratiche” nazionali in termini di regolamentazione e monitoraggio della qualità dei servizi di trasporto passeggeri per ferrovia. Il rapporto tra domanda (espressa in “passeggeri-km”) ed offerta (espressa in “treni-km”) vede al primo posto la Francia (valore 217), seguita dall’Italia (162), al di sopra del valore medio (128) dei 28 paesi Irg Rail. Il monitoraggio del mercato ferroviario è uno strumento essenziale per rafforzare la trasparenza del mercato, definire le direzioni per le attività degli organismi di regolamentazione e incoraggiare gli operatori di mercato a migliorare le loro attività.

liv

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Ferrovie: inviato a Commissione Ue 6* market monitoring report Irg-Rail è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.