Intesa Sanpaolo: dal 30/3 a Gallerie Italia ‘L’arte risveglia anima’

120

Approda alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala a Milano, la mostra L’arte risveglia l’anima, promossa da Associazione Autismo Firenze, L’Immaginario e Amici del Museo Ermitage Italia con il sostegno di Intesa Sanpaolo.

Dal 30 marzo al 3 giugno, spiega una nota, nella sede museale della Banca saranno in mostra opere d’arte realizzate da persone con disturbi dello spettro autistico, nell’ambito di un progetto internazionale di inclusione sociale e culturale per la promozione di una cultura sull’autismo rivelando talenti e capacità inusuali contro i luoghi comuni e i pregiudizi.

“Chi a causa del destino o per scelta professionale ha un rapporto quotidiano con persone autistiche sa molto bene quanto sia difficile capire che cosa si cela dietro le apparenze”, spiega Anna Maria Kozarzewska, coordinatrice scientifica del progetto. “Apparenze che spesso ingannano e portano ai giudizi negativi, al rifiuto e all’isolamento sociale. Il progetto è un tentativo di far percepire l’autismo in modo diverso, permettere a chi non è ‘del mestiere’ di entrare in quel mondo affascinante e pieno di sorprese, scoprire le abilità inaspettate che possono manifestarsi in campi diversi. Ci auguriamo possa contribuire a cambiare la percezione diffusa della condizione autistica”.

“Da sempre nella programmazione culturale delle Gallerie d’Italia è dedicata un’attenzione particolare alle fragilità e ai pubblici speciali. Crediamo che non possa esserci valorizzazione delle nostre collezioni e palazzi senza l’impegno nel renderli accessibili a tutti. Le Gallerie vogliono essere un luogo aperto, capace di coinvolgere e far partecipare pubblici diversi, dove l’arte diventa strumento per esprimere la propria creatività e favorire una maggiore inclusione sociale” commenta Michele Coppola, Direttore Centrale Arte, Cultura e Beni Storici Intesa Sanpaolo”.

com/lab

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Intesa Sanpaolo: dal 30/3 a Gallerie Italia ‘L’arte risveglia anima’ è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.