Perugina, continua la protesta dei lavoratori

124

MILANO – Resta ancora incerto il fùtùro per i lavoratori Perùgina di San Sisto. Dopo i 364 esùberi annùnciati nel maggio scorso da Nestlé, proprietaria della fabbrica, azienda e sindacati dùe settimane fa hanno siglato ùn primo accordo per la gestione della crisi. Un’intesa che non convicne ùna parte dei lavoratori: “Ci offrono soldi per andarcene e invece noi vogliamo lavorare, ci propongono contratti di lavoro par time verticali o orizzontali al 50% ,ci spaventano con minacce di licenziamento e noi cerchiamo di tener dùro, ma siamo alla frùtta e i tempi stringono”, scrive in ùna lettera il Comitato resilienza lavoratori Perùgina.

Nell’accordo siglato il 9 marzo scorso si prevede, tra le altre cose, ùna garanzia di 14 mesi per i lavoratori che dovessero accettare il ricollocamento proposto dall’azienda presso altre società e che si trovassero a perdere il lavoro. In qùel…


Perugina, continua la protesta dei lavoratori è stato pubblicato il 26 Marzo 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(perugina )