Sabaf: utile netto gruppo 2017 a 14,835 mln (8,994 mln in 2016)

97

Il gruppo Sabaf ha chiuso il 2017 con un utile netto pari a 14,835 mln contro gli 8,994 mln realizzati nel 2016.

Il Cda, informa una nota, proporrà agli azionisti la distribuzione di un dividendo ordinario lordo di 0,55 euro per azione (nel 2017 è stato pagato un dividendo di 0,48 euro) per le azioni che risulteranno in circolazione al 29 maggio 2018 (record date), con l’esclusione, quindi, delle azioni proprie in portafoglio a quella data. Lo stacco della cedola è previsto per il 28 maggio e la data di pagamento è fissata per il 30 maggio.

I ricavi di vendita, sempre nel 2017, si sono attestati a 150,2 milioni di euro, in crescita del 14,7% rispetto ai 131 milioni di euro dell’esercizio precedente; a parità di area di consolidamento l’incremento è stato del 12,9%.

Il mercato mediorientale ha mostrato un deciso recupero rispetto al 2016, Asia, Nord America e Sud America hanno confermato un trend di fondo positivo. I prezzi medi di vendita del 2017 sono stati inferiori dello 0,8% rispetto al 2016.

Nel 2017 l’aumento delle vendite è stato accompagnato da un miglioramento più che proporzionale della

redditività: l’Ebitda 2017 è stato di 31 milioni di euro, pari al 20,6% del fatturato, rispetto ai 25,4 milioni di euro (19,4% delle vendite) nel 2016; l’Ebit ha raggiunto i 18,1 milioni di euro, pari al 12,1% del fatturato, contro i 12,5 milioni di euro (9,5%) dell’anno precedente. Il risultato netto del 2017, pari a 14,8 milioni di euro (9,9% delle vendite), è superiore del 64,9% rispetto ai 9 milioni di euro del 2016.

Nel corso dell’anno il gruppo ha effettuato investimenti netti per 13,9 milioni di euro. I principali investimenti dell’esercizio sono stati finalizzati all’automazione delle linee di assemblaggio dei rubinetti in lega leggera e all’interconnessione degli impianti di produzione con i sistemi gestionali (Industria 4.0). È stato acquisito il fabbricato di Campodarsego dove esercita l’attività la A.R.C., precedentemente in affitto. In Brasile è stato ampliato lo stabilimento, a fronte dell’aumento dei volumi di produzione; mentre in Turchia sono state robotizzate tutte le isole di pressofusione.

Nel corso del 2017 sono stati distribuiti dividendi per 5,4 milioni di euro e acquistate azioni proprie per 2,1 milioni di euro; al 31 dicembre 2017 l’indebitamento finanziario netto è pari a 25,5 milioni di euro, contro i 23,5 milioni di euro del 31 dicembre 2016, mentre il patrimonio netto ammonta a 115,1 milioni di euro; il rapporto tra l’indebitamento finanziario netto e il patrimonio netto è pari a 0,22, contro lo 0,21 del 2016.

com/cce

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl


Sabaf: utile netto gruppo 2017 a 14,835 mln (8,994 mln in 2016) è stato pubblicato su Dow Jones News dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati.