Dl Semplificazioni, per i Giovani commercialisti “misure positive”

2

ROMA – L’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (Ungdcec) apprezza i segnali che provengono dal governo con il disegno di legge in tema di semplificazione fiscale. “Dopo anni di soli proclami, finalmente un disegno di legge sulle semplificazioni approderà in aula” commenta il presidente dell’Unione Giovani dottori commercialisti, Daniele Virgillito. “Abbiamo assistito in questi tempi – sottolinea l’esperto – a una distopica e crescente ricerca di dati e informazioni spesso inutili e ridondanti che hanno avuto l’effetto di alimentare un circolo vizioso che ha prodotto anti-semplificazione. È giunto il momento di invertire la rotta”.

Tra le proposte condivisibili, i Giovani commercialisti intravedono “la possibilità di comunicare la Lipe del IV Trimestre in dichiarazione annuale, cosi come l’introduzione della scadenza trimestrale dell’esterometro, anche se, in considerazione dello sforzo che ci è richiesto con l’introduzione della fattura elettronica ed essendo l…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer