Eni debole dopo gli utili. Saipem resiste grazie a nuovi contratti

    1

    Prosegue le contrattazioni in rosso il titolo Eni (MI:ENI), in flessione dello 0,19%, recuperando così un’apertura di seduta negativa (-1%).

    Il gruppo petrolifero ha annunciato la sua trimestrale evidenziano un utile netto di 992 milioni di euro, al di sotto delle attese del mercato, seppur confermando gli obiettivi di crescita per la produzione nel 2019.

    Secondo L’ad Claudio Descalzi, “il risultato resta in linea con quello del trimestre 2018 e anche per l’utile operativo, a 2,352”.

    Descalzi si mostra ottimista nonostante la corsa del petrolio, in particolare del Brent, che ha toccato i 75 dollari.

    “I nostri risultati consentono al gruppo di coprire nel 2019 costi, investimenti e dividendi…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer