Bollette: cosa troveranno gli utenti nella fattura di luglio

11

Una comunicazione, per la verità, è già prevista nelle bollette emesse da tutti i venditori in tutela, sia elettricità e gas, per informare gli utenti del passaggio definitivo al mercato libero che dovrebbe scattare dal 1° luglio 2020. Ora, però, l’Autorità per l’energia (Arera) ha deciso di rimodulare il messaggio nell’ottica di aumentare il grado di informazione e consapevolezza dei clienti finali nei mercati dell’energia anche in vista di questa scadenza. Ecco perché nelle fatture emesse a partire dal secondo semestre dovrà comparire un messaggio molto chiaro.

Il messaggio in bolletta
«Gentile cliente, cambiare contratto o fornitore di energia è semplice, gratuito, non comporta la sostituzione del contatore né l’interruzione della fornitura. Esistono diverse tipologie di offerte luce e gas e può confrontarle su www.ilportaleofferte.it dell’Arera, l’unico sito pubblico e indipendente. Può anche trovare le offerte placet con condizioni contrattuali definite dall’Autorità e prezzo determinato dal fornitore. Per informazioni www.arera.it o numero verde 800.166.654».

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer