Borsa Shanghai, indici in calo, aumentano timori su protrarsi guerra commerciale

12

La borsa di Shanghai perde terreno sui timori attorno all’inasprimento della guerra dei dazi dopo che Pechino ha usato toni più duri contro Washington.

L’indice delle blue chip CSI300 perde lo 0,6%, mentre lo Shanghai Composite chiude in ribasso dello 0,3%.

“Provocare deliberatamente dispute commerciali è puro terrorismo economico, omicidio economico, bullismo economico”, ha detto il vice ministro degli Esteri cinese Zhang Hanhui, inasprendo i toni contro gli Stati Uniti in una guerra dei dazi che appare ancora lontana dalla sua conclusione.

I suoi commenti seguono indiscrezione della stampa cinese secondo cui Pechino potrebbe utilizzare le terre rare per rispondere all’offensiva di Washington dopo che il presidente Donald Trump ha detto di non essere “ancora pronto” a stringere un accordo commerciale con la Cina.

Da inizio anno, l’indice di Shanghai ha guadagnato il 16,5% e il CSI300…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer