BORSA USA-Indici deboli, guerra dazi alimenta timori rallentamento economia

    9

    Gli indici Usa S&P 500 e Nasdaq si muovono al ribasso, toccando i minimi di due mesi, con la Cina che si dichiara pronta a inasprire la guerra dei dazi contro gli Stati Uniti, fomentando i timori di una lunga e prolungata disputa che potrebbe minare la crescita globale.

    ** Secondo diversi quotidiani cinesi, Pechino è pronta a sfruttare il mercato delle terre rare, un gruppo di 17 elementi chimici adoperati in settori dall’elettronica all’equipaggiamento militare, in risposta all’offensiva statunitense.

    ** In aggiunta, la società cinese Huawei Technologies Co Ltd ha intentato causa contro il governo degli Stati Uniti nell’ennesimo tentativo per combattere le sanzioni imposte da Washington.

    ** “Nei mesi scorsi pensavamo che l’accordo tra Cina e Stati Uniti fosse vicino a una conclusione e ora invece sembra più lontano che mai e ciò preoccupa molto gli investitori,” ha detto Kim…
    Leggi anche altri post Economia o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer