Btp chiudono positivi dopo parole Bce su tassi, spread cala a 282 pb

    10

    ROMA (Reuters) – Alla vigilia della prima asta medio-lungo dopo le Europee, il Btp conclude col segno più una seduta partita all’insegna di una lieve debolezza e virata in positivo sulla prospettiva di un ulteriore allontanamento del primo rialzo dei tassi da parte della Bce, tra i timori, comunque, di un braccio di ferro Roma-Bruxelles.

    In chiusura lo spread è a 282 punti base dai 287 in avvio e dai 285 di ieri.

    Il tasso del decennale si attesta in area 2,65%, rispetto a 2,70% in avvio e dopo aver chiuso a 2,69% la seduta precedente.

    Stamani il banchiere centrale Olli Rehn ha detto che l’elevato livello di stimoli della politica monetaria della Bce è al momento appropriato e il primo rialzo…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer