Condividere casa, i risparmi sull’affitto diventano viaggi

8

Risparmiare sull’affitto per potersi permettere qualche viaggio in più. Gli italiani della “condivisione” mettono in rete una stanza della loro casa con questo obiettivo. Il movente economico è largamente al primo posto tra coloro che decidono di aderire a una piattaforma di sharing per aprire le porte di casa a ospiti sconosciuti, ma non manca chi lo fa per il puro piacere della compagnia.

A indagare i trend di un comparto in costante fermento è stata la piattaforma badi, che si occupa proprio di incrociare la domanda e la ricerca di stanze in affitto. “Il motivo principale per cui gli intervistati condividono o hanno condiviso in passato un appartamento è per abbassare i costi dell’affitto (41%) ma il 13% ha scelto questa opzione principalmente perchè preferisce vivere con altre persone, quota che sale al 22% nella fascia 18-24 anni”, dice la ricerca.

Indagando ulteriorimente…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer