Conflitto di interessi, incompatibile chi ha patrimoni oltre i 10 milioni

3

Conflitto di interessi, è questa l’ultima battaglia tra M5S e Lega. Dopo il caso Siri i due partiti stanno alzando la posta, in vista delle Europee del 26 maggio. Luigi Di Maio ha annunciato l’imminente calendarizzazione della loro proposta, molto severa: incompatibilità per chi ha patrimoni immobiliari o mobiliari oltre i 10 milioni. Salvini ha detto che questa «non è l’emergenza nazionale». Anche il Pd, che pure ha in parlamento un proprio testo in merito, ha risposto con freddezza. Per non parlare di Fi, per cui il vero conflitto di interessi è quello «che grava su Casaleggio».

GUARDA IL VIDEO – Conflitto d’interessi, M5s presenta norma anti-tycoon

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer