Il Bitcoin si rafforza a 6.000 dollari dopo quasi un anno

5

Versione originale di Carlos R. Cózar – traduzione a cura di Investing.com

Quasi undici mesi dopo, in cui la valuta di riferimento ha vagato a quasi 2.000 dollari, il Bitcoin sembra essere tornato, questa volta per rimanere. La criptomoneta, infatti, sale bruscamente questo giovedì, superando i 6.100 dollari.

All’inizio della mattinata europea, la criptovaluta cresce di oltre il 3%, sopra quota 6.000 euro.

La capitalizzazione della criptodivisa ha superato i 100.000 milioni di dollari, attestandosi a 107.000 milioni. Così, la capitalizzazione di tutte le valute virtuali ha raggiunto quasi 200.000 milioni di dollari.

Il Bitcoin conferma il suo buon momento, ignorando anche le notizie negative. Mercoledì scorso era stata diffusa la notizia che la…
Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer