Il presidente di Deutsche Bundesbank mette in guardia contro l’utilizzo di criptovalute da parte delle banche centrali

4

Jens Weidmann, presidente della Deutsche Bundesbank e membro del consiglio d’amministrazione della Banca dei Regolamenti Internazionali, ha affermato che l’adozione di monete digitali da parte delle banche centrali potrebbe avere gravi ripercussioni sul sistema finanziario.

L’economista tedesco ha infatti spiegato che l’accesso alle monete digitali da parte della popolazione potrebbe aggravare la corsa agli sportelli durante i periodi di crisi, accelerare il collasso dei prestatori di denaro. Per evitare che questo accada, le banche di tutto il mondo potrebbero essere costrette a “cambiare i propri modelli di business” anche in caso di condizioni economiche favorevoli.

Inoltre, secondo Weidmann l’utilizzo delle monete digitali potrebbe incrementare il livello di volatilità dell’intera economia, con effetti potenzialmente disastrosi sui bilanci delle banche centrali.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer